Sono passati 12 mesi dalla costituzione di Growers Srl, è ora possibile proporre un esame consuntivo del progetto realizzato grazie al sostegno della Regione Veneto e dell’impattoche le attività realizzate hanno avuto su Growers stessa e sul tessuto imprenditoriale veneto, target di riferimento odierno dell’azienda.

Growers è stata costituita con l’obiettivo di fornire servizi di marketing innovativi e dall’alto impatto sul fatturato delle aziende clienti, soprattutto tramite l’utilizzo di piattaforme e servizi allo stato dell’arte per quanto riguarda:
– l’analisi del comportamento d’acquisto dei clienti
– la realizzazione di indagini di mercato a livello internazionale
– la promozione di prodotti e servizi in real time, mostrando il messaggio giusto all’utente giusto, nel momento in cui è più probabile acquisti.

L’investimento e l’utilizzo di tecnologie innovative a livello di marketing è stato fondamentale per la crescita di Growers nei suoi primi 12 mesi di attività: le ha permesso di differenziarsi nel suo mercato di riferimento, ancora oggi costituito in larga parte da piccole realtà ancorate ad un modo tradizionale di progettare e implementare strategie di marketing digitale.

Oltre alla positiva crescita dell’azienda, il finanziamento concesso è stato fondamentale per la maturazione ed evoluzione professionale dei tre soci di Growers (Borzì, Calvi Parisetti e Giavara), in quanto ha permesso loro di apprendere e sperimentare strategie e tecniche di digital marketing che in contesti lavorativi precedenti non era stato loro possibileapprofondire.

Nei prossimi passaggi di questa relazione sarà evidenziato l’impatto che gli investimenti realizzati hanno avuto sul business dell’azienda.

1) STRATEGIA DI MERCATO
È stato rispettato il posizionamento di mercato previsto ad inizio con progetto, che vedeGrowers proporsi come partner per la gestione strategica delle attività di marketing digitale dei clienti, mettendo a disposizione competenze tecniche e di analisi strategica.
Non quindi semplici eCommerce o campagne pubblicitarie, piuttosto che la creazione di un video o delle foto dei prodotti, ma progetti strutturati in cui si accompagna il cliente nell’elaborazione e nell’implementazione di una strategia di marketing multicanale che ne consideri tutti gli elementi fondamentali: dall’analisi del mercato alla definizione del cliente-tipo, dalla scelta dei canali di comunicazione alla creazione dei contenuti e delle piattaforme tecnologiche (siti, eCommerce, applicazioni, ecc.), fino a giungere all’analisi dei risultati e il conseguente miglioramento perpetuo delle attività implementate.

Gli investimenti realizzati sono stati fondamentali per sostenere questo posizionamento e promessa di valore, grazie a software e attrezzature che hanno permesso di offrire servizi di marketing ad alto valore tecnologico e qualitativo.

2) ATTIVITÁ REALIZZATE
Grazie a questo progetto è stato possibile proporre ed implementare strategie e tecniche di digital marketing innovative, che hanno permesso di lanciare prodotti in nuovi mercati e, in alcuni casi, di rendere più efficienti le attività di gestione commerciale dei singoli clienti.

Ecco alcuni esempi.
Video marketing in supporto a progetto crowdfunding: per il lancio di un nuovo prodotto di design e l’apertura verso il mercato americano, abbiamo supportato un cliente nella progettazione e realizzazione di una campagna di crowdfunding appoggiandoci ad una delle piattaforme leader a livello globale.
Componente fondamentale della campagna è stata la produzione di una serie di 7 video dedicata alla presentazione del prodotto, dell’azienda e del suo inventore.
Digital PR con Youtuber: per sostenere la crescita di mercato di un cliente con un prodotto tech innovativo e di design, abbiamo realizzato con campagna di digital pr nel mercato italiano e USA su Youtube: tramite l’utilizzo di algoritmi e servizi dedicati, sono stati individuati e contattati Youtuber con un pubblico target in linea con quello del cliente, con l’obiettivo di sfruttare la loro influenza sulla nicchia di mercato di nostro interesse.
Influencer Marketing con Instagram: per il lancio di un nuovo brand sul mercato americano e canadese, è stata individuato Instagram come principale canale di marketing.
Per sostenere la crescita del marchio sono stati selezionati, tramite un software di tracciamento e analisi degli hashtag, gli influencer più attivi nella nicchia di mercato oggetto di interesse, con l’obiettivo di una richiesta di collaborazione.
Analisi qualitativa del traffico web: per ciascuno dei clienti di Growers (dei quali si ha in gestione il sito web) è utilizzato un software innovativo che permette il tracking e l’analisi di molteplici elementi qualitativi del comportamento di navigazione degli utenti, quali:
– registrazione delle sessioni di visita al sito
– mappe di calore che evidenziano quali sezioni di una pagina sono effettivamente viste dall’utente
– mappa dei clic che indica dove hanno fatto clic gli utenti all’interno di una pagina
Tutte queste informazioni di carattere qualitativo e non quantitativo sono fondamentali per il miglioramento delle performance delle attività di marketing implementate da Growers e hanno un sensibile impatto sul business dei clienti: in molti casi, grazie alle informazioni raccolte, si è proceduto alla riprogettazione di alcuni contenuti o alla scelta di un diverso target di marketing.
Digitalizzazione processi interni di marketing: attraverso un’attenta osservazione e analisi della pipeline commerciale seguita da un cliente nella gestione dei nuovi lead, erano emerse molteplici inefficienze che andavano a penalizzare il risultato delle campagne di lead
generation effettuate da Growers.

È stata quindi progettata e implementata una soluzione di CRM altamente personalizzata e automatizzata, che ha permesso al cliente di migliorare la gestione commerciale dei nuovi lead e di aumentare il numero di contratti sottoscritti.

3) OBIETTIVI RAGGIUNTI
A livello aziendale, i soci di Growers sono soddisfatti degli obiettivi raggiunti durante i primi 12 mesi di progetto grazie ai finanziamenti ottenuti, quantificabili in:
– 12 clienti serviti (dei quali 6 ancora attivi con contratti già rinnovati per il 2018)
– fatturato del primo esercizio di circa 70.000 €
– miglioramento della produttività aziendale del 127% in confronto all’inizio del progetto a novembre 2016.
Per quanto concerne l’impatto delle attività svolte sul fatturato dei clienti gestiti, in base ai dati forniti dai nostri partner il ritorno sull’investimento medio sul compenso di Growers è di circa il 257%, con una revenue complessiva e addizionale generata di oltre 250.000€ tra tutti
i clienti.
L’impatto delle strategie di marketing digitale progettate da Growers è quindi estremamente positivo, proprio perché configurarsi come partner dei nostri clienti è un valore che incentiva l’ottenimento di risultati di business concreti, e non di metriche di vanità come il numero di fan su Facebook o le visite di un sito web.

4) INVESTIMENTI EFFETTUATI
Il finanziamento concesso è stato fondamentale per l’avvio dell’attività professionale di Growers e, in un’ottica di costante autofinanziamento che non prevede il ricorso all’indebitamento, gli investimenti effettuati possono essere suddivisi nei seguenti capitolati di spesa.
4.1 SPESE PER INVESTIMENTI
4.1.1 MATERIALI
Gli investimenti materiali sostenuti dall’azienda sono stati focalizzati all’acquisto di strumentazioni tecniche e tecnologiche necessarie alla progettazione dei servizi offerti, quali tastiere, monitor e Network Attached Storage (NAS), che per la realizzazione degli stessi, come le attrezzature necessarie per foto e video.
4.1.2 IMMATERIALI
Componente principale degli investimenti sostenuti sono stati senz’altro quelli immateriali, suddivisi tra servizi informatici fruiti online as a service e software con licenza annua.
Alcuni esempi di software e servizi nei quali si è investito:
– software per l’analisi qualitativa del comportamento di navigazione di un sito web
– software per la ricerca e l’analisi di influencer per attività di digital pr
– software che permette di automatizzare molteplici attività di marketing ripetitive

– piattaforme per la delivery in real time dei contenuti di marketing creati per i clienti, attraverso complessi algoritmi di profilazione del target da raggiungere.
4.2 SPAZIO DI LAVORO
Growers è ospitata sin dalla sua fondazione da Startcube, incubatore dell’Università di Padova, che fornisce all’azienda lo spazio di lavoro utilizzato e tutti i servizi accessori ad esso.
4.3 SPESE DI COSTITUZIONE
Growers srl è stata costituita come start up innovativa seguendo, per velocità e praticità, la procedura gratuita gestita dalle Camere di Commercio, per cui non sono state sostenute spese notarili.
Si portano invece a rendicontazione le spese accessorie sostenute per la costituzione dell’azienda, quali quelle per la predisposizione e vidimazione dei libri sociali e l’iscrizione al VIES.

5) CONCLUSIONE
Il sostegno ottenuto da Growers Srl tramite il POR FESR 2014-2020, Asse 1, Azione 1.4.1, Sub Azione A, è stato di fondamentale importanza per la costituzione e la realizzazione dei primi investimenti dell’azienda.
Il primo anno di progetto si è concluso lasciando ottimi feedback sul lavoro svolto, soprattutto a livello di fatturato generato dai clienti: siamo quindi convinti che il sostegno ottenuto sia stato utile non solo al nostro futuro professionale, ma come volano per la crescita delle imprese che stanno ottenendo grandi risultati grazie ad innovativi servizi di marketing digitale.

About The Author

Alberto Borzì

Alberto Borzì è partner e Advertising Manager di Growers. Dal 2014 si occupa di progettare e gestire campagne pubblicitarie online su Facebook Ads e Google Adwords, per promuovere sia le aziende clienti che progetti personali.Nel 2014 e nel 2017 è stato consulente di marketing digitale per Eccellenze in Digitale, un progetto nazionale di Google e Unioncamere.